B  I  B  L  I  O  T  H  E  C  A    A  U  G  U  S  T  A  N  A
           
  Brunetto Latini
ca. 1220 - 1294/95
     
   



L ' a u t o r e

Brunetto Latini, saggista e poeta, maestro intellettuale di Dante e «padre della lingua italiana» nacque a Firenze verso il 1220, figlio di un giudice. Fu notaio e cancelliere del Comune fiorentino. A causa delle lotte intestine di Firenze passò un lungo periodo (tra il 1260 e il 1266) d'esilio in Francia. Morì nel 1294 o 1295 a Firenze e fu sepolto in Santa Maria Maggiore.

 
Latini e Dante (Fresco di Giotto, Santa Croce, Firenze, verso il 1320)


L e   o p e r e

La Retorica >>>
Il Tesoretto
Il Favolello >>>
Li livres dou trésor (scritto in prosa francese)
Rime


A p p e n d i c e

Biografia (Giuseppe Bonghi)
Progetto Ducento (Giuseppe Bonghi)
Brunetto Latini (Giovanni Dall'Orto)
Fonti